Ingredienti

  • per 6 stampini della capienza di circa 2dl
  • 60 g di frutta candita mista, tritata finemente
  • 3 cucchiai di Kirsch (acquavite di ciliegie)
  • 3,75 dl di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 stecca di vaniglia, incisa longitudinalmente
  • 75 g di riso a chicchi medi, per es. Arborio
  • 90 g di zucchero
  • 5 fogli di gelatina, ammorbiditi in axqua fredda, stizzati
  • 2,2 dl di crema di latte

Valutazione

Preparazione

  1. Marinare la frutta candita nel Kirsch per alcune ore.
  2. Mettere il riso in un colino di metallo e sciacquare abbondantemente con acqua calda, cuocere in acqua a fuoco vivo per 5 minuti. Scolare e lasciare sgocciolare.
  3. Portare a bollore il latte con il sale, la polpa di vaniglia raschiata e la stecca di vaniglia, aggiungere il riso, coprire e fare sobbollire a fuoco basso per 30 minuti, mescolando ripetutamente. Eliminare la stecca di vaniglia.
  4. Incorporare nel riso lo zucchero e la gelatina. Lasciare raffreddare il composto di riso mescolandolo più volte, riporre al fresco. Il composto dovrebbe indurirsi leggermente sul bordo.
  5. Incorporare accuratamente la frutta marinata e la panna montata ben ferma. Versare il composto di riso negli stampini bagnati con acqua fredda, livellare. Coprire e riporre al fresco per 3 / 4 ore.
  6. Immergere per qualche istante gli stampini in acqua calda e rovesciare gli sformatini di riso su piatti da dessert, guarnire.

 
Variante
Sostituire la gelatina con agar agar. Diluire 3/4 cucchiai da tè di agar agar in polvere in latte freddo, aggiungere 1 cucchiaio e mezzo di zucchero e incorporare al riso, lasciare sobbollire per 2 minuti.
Attenzione: il composto si indurisce già a 40° C. Non lasciare indurire eccessivamente il composto di riso prima di aggiungere la panna.

Commenti

Clicca sulle stelline per determinare il vostro voto.